Cura

Gothika Tattoo Cura


Rimuovere la pellicola dopo 5-6 ore.

In seguito lavare delicatamente con acqua tiepida e sapone neutro, asciugare tamponando.

Lasciare il tatuaggio scoperto il più possibile al fine di far respirare la pelle.

Coprire solo con indumenti non sintetici o di lana, ma preferibilmente di cotone e bianchi. Per un periodo di 7-10 giorni, è necessario lavare il tatuaggio giornalmente e cospargerlo con un leggero strato di Bepanthenol (pomata, NON spray) o vaselina bianca (NON borica), vendute in farmacia, dalle 3 alle 5 volte al giorno, al fine di non far seccare la pelle e impedire il formarsi di croste.

E' da preferire la doccia al bagno.
Durante il periodo di cicatrizzazione (minimo due settimane) è consigliato:
- non fare bagni al mare o in piscina;
- non esporre il tatuaggio al sole;
- non sottoporsi a trattamenti a raggi UVA;
- non rimuovere eventuali croste o pelle secca che, staccandosi prematuramente, potrebbero portare via un po' di colore;
- non grattare la parte anche in caso di prurito.

Dopo il periodo di cicatrizzazione si consiglia di applicare giornalmente sul tatuaggio una crema neutra per il corpo, per mantenere la pelle elastica, e, in caso di esposizione al sole, utilizzare una protezione a schermo totale, che manterrà inalterati i colori durante l'estate.

Un mese dopo l'esecuzione del tatuaggio è consigliabile passare a farlo esaminare dal tatuatore che, in base al processo di guarigione, potrebbe decidere per eventuali piccoli ritocchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi